"Fiori per nessuno"

Aggiornato il: 1 mag 2020

Prendiamo un fiore

per noi due

Nessun altro

ce lo regalerà


E anche se fosse,

non sarebbe

bello

come questo


Eppure

son recisi

i fiori

nei fiorai


Eppure son recisi

questi fiori

che tanto

bramiamo


Dammi un po’

di tempo

e proverò

ad accontentarti


Troverò fiori

che resistono

al tempo

che passa


Il tempo,

l’unico limite

del fioraio

sotto casa


Era un tempo

giovane,

era un tempo

innamorato


Credimi:

anche lui

un tempo

lo era


Ora sono seduto

sotto un albero

di fiori

bellissimi


Ti dico

“sono andato

fino in capo

al mondo”


“da una frase,

da un gesto

ho deciso

di cercarlo”


“Cercare cosa?”

mi chiedi

Sei di spalle,

sei seduta


Di fianco hai un fiore,

dentro a un vaso,

ti sei arrabbiata

perché tagliato a metà


“Cercare

il fiore

migliore”

avevo risposto


Un fiore

per noi

due

pazzi


Un fiore

che nessun

altro

mai avrà


Sei di spalle,

in strada ballano

nel silenzio

dell’amore


Quell’amore

nutrito soltanto

da un fioraio

disilluso


Quell’amore

che mai più

potrei

provare


Ti ringrazio

per i fiori

che ho reciso

per qualcosa


“Grazie”

avevi detto

“non ho una fine

per noi due”


Avevo sorriso

dicendo

“troverò pure quella,

stanne certa”


E la trovai,

dopo aver

trovato

il fiore


Mi dispiace,

avrei voluto

mentire

a quella schiena


Ma ho trovato un fiore

che nessuno

avrebbe lasciato

stare


E ti ho lasciata

andare,

ti ho lasciata

andare


Sulla stessa

strada

del tuo fioraio

preferito

Scatto di: SamOne, Samthing.

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

"Sappi che"